PROGETTO OMEGA 3
La filiera del benessere

Cura Natura alleva solo suini di nazionalità italiana, nati cresciuti e macellati in Pianura Padana, nei territori fertili di Emilia e Lombardia e alimentati con materie prime conformi al disciplinare dei Consorzi del prosciutto di Parma e San Daniele.

Etoterapia

I principi dell’etoterapia hanno l’obiettivo di ridurre lo stress e i conflitti naturali del branco attraverso spazi adeguati e lo stimolo alla vita sociale di gruppo e all’empatia con gli operatori, partendo dallo studio di ciascun animale e applicando le migliori soluzioni per il suo benessere in ogni fase dell’allevamento secondo un preciso protocollo.

Fattorie

Le strutture di allevamento Cura Natura sono costruite in biosicurezza e non sono invasive nell’impatto con il territorio. Gli animali godono di un 20% in più di spazio rispetto agli standard di benessere animale e, per una maggiore libertà, le strutture sono dotate di paddock esterni dove l’animale è libero di girare per meglio ossigenarsi e fare i propri bisogni. In questo modo vengono mantenute le condizioni igienico sanitarie ottimali e un ambiente sicuro, con pavimentazione piena in grado di proteggere dall’escursione termica e dall’intrusione di animali.

Acqua

CNW7 è un esclusivo sistema a valvole che viene utilizzato negli allevamenti per il trattamento delle acque, un metodo per attivarne le molecole, con vantaggi per la salute e la pulizia degli animali e per il rispetto dell’ambiente. L’acqua “attivata” usata per l’abbeveraggio stimola l’equilibrio fisiologico dei liquidi nell’organismo, inibisce la formazione dei radicali liberi, attiva gli enzimi, agisce sulle scorie metaboliche abbassando sensibilmente odori e azoto totale e riducendo anche la presenza di insetti. Usata negli ambienti agisce come efficace antibatterico naturale potenziando l’azione dei disinfettanti ed è importantissimo soprattutto per le scrofe nella fase del parto, garantendo ai nuovi piccoli ambienti sani.

Alimentazione

Gli alimenti sono a base di cereali vegetali ad alto contenuto di Omega 3, somministrati sempre freschi con integrazione di vitamine e immunostimolanti naturali che rafforzano fisiologicamente le difese immunitarie degli animali.

Il welfare manager

La formazione del personale è alla base del programma Cura Natura per il benessere animale. Il welfare manager è una figura professionale appositamente preparata e sempre aggiornata sul benessere animale che, in ciascuno stabilimento, gestisce l’applicazione del protocollo di welfare, sia nelle fasi di allevamento che nei rapporti fra animali e operatori.

Il Certificato Vita

Ogni suino allevato da Cura Natura ha dalla nascita una “carta d’identità” che registra tutte le fasi di alimentazione, accrescimento, spostamento, prevenzione e cura in allevamento. Tutte le informazioni sono riportate sul Certificato di Percorso Vita: il documento che identifica l’animale, ne racconta l’intera storia e lo accompagna sulla strada della più certa tracciabilità.

Cura Natura, filiera sicura

Cura Natura ha ottenuto le certificazioni dall’ente Certiquality per:

  • Suini nati e allevati nel territorio della Pianura Padana
  • Ricetta mangimistica con contenuto garantito di Omega 3
  • Certificazione di filiera Omega 3 di prime e seconde lavorazioni carni
  • Suini con carni ad alto contenuto di acidi grassi polinsaturi Omega 3
  • Suini allevati senza antibiotici

Le fasi del benessere

1

Allattamento

La lattazione dura 28 giorni circa. Alla scrofa viene garantita la massima tranquillità, con particolare attenzione alle “primipare” (femmine al primo parto). Ogni box parto è dotato di lampade di riscaldamento, pavimento riscaldato e carta assorbente per permettere il rapido raggiungimento del benessere termico ai nuovi nati.

2

Svezzamento

“No Stress” è la parola d’ordine. La presenza umana e attiva di un tutore accompagna i piccoli nel distacco dalla madre, di cui portano con se l’odore, cibandoli con gli stessi alimenti e circondandoli della carta utilizzata durante l’allattamento. L’operatore stimola l’assunzione frequente degli alimenti ai suinetti, abituati alle 20/21 poppate al giorno; li invita al movimento, li abitua a non temere l’uomo e governa le dinamiche di gruppo con i giochi e gli oggetti distrattivi.

3

Magronaggio

Fondamentale è il rapporto fra operatore e animale anche in questa fase, in cui il gioco la fa da padrone, seguendo la predisposizione naturale del suino che in questo momento della vita è particolarmente brioso e ludico; se l’animale non presenta queste caratteristiche, il personale si attiva immediatamente. Il magronaggio avviene in branco con l’utilizzo di oggetti, giochi e l’alternanza di fieno e paglia che stimolano la sua naturale curiosità, riducendo in questo modo i conflitti per la supremazia e aiutando la formazione dell’equilibrio gerarchico del branco.

4

Accrescimento

Raggiunti i 120 chili, i suini sono naturalmente portati all’ozio e viene loro garantito il più assoluto relax. Questa fase dura circa 50 giorni e gli animali sono in gruppi da 25/30 soggetti. La pigrizia è sintomo di benessere e questo viene costantemente controllato: dopo aver mangiato il maiale ben nutrito si sdraia, se ciò non avviene si interviene sulla quantità di alimenti da somministrare.

Il sistema Cura Natura ha ottenuto la certificazione Certiquality
UNI EN ISO 22005 2008 per la Rintracciabilità nella Filiera Agroalimentare

  • Qualità dell'ambiente
  • Qualità negli alimenti
  • Qualità delal vita dell'animale
  • Qualità e ricerca di prodotti alternativi alle cure tradizionali
  • Qualità nel sapore costante della carne
  • Qualità nella formazione del personale
  • Qualità nel servizio logistica e trasporto

La tracciabilità della filiera Cura Natura viene garantita
dal Certificato di Percorso Vita di ogni singolo animale.